Asendia e DTDC formano una partnership strategica in India

26 giugno, 2019
DTDC_logo.png

Asendia, joint venture tra La Poste e Swiss Post, e DTDC Express Ltd., uno dei principali spedizionieri in India, hanno annunciato un accordo di partnership strategica.

Questo accordo consente a DTDC di dare ai seller indiani un accesso unico alla rete postale globale di Asendia con soluzioni tracciate competitive per destinazioni chiave come Regno Unito, Stati Uniti, Australia, Canada e molte altre.

I nuovi servizi postali offerti da DTDC in collaborazione esclusiva con Asendia, consentono ai venditori indiani di raggiungere i loro clienti in tutto il mondo con soluzioni tracciate a basso costo per la consegna di merci di valore contenuto, protagoniste delle dogane e degli scambi internazionali. Questo servizio è disponibile dall'India verso tutto il mondo.

Con l'accesso alla rete postale di Asendia, DTDC può ora offrire un servizio postale complementare rispetto al proprio portfolio, rispondendo alle esigenze dei propri clienti e alla domanda internazionale in rapida crescita di prodotti indiani.

Lionel Berthe, a capo di Asendia Asia-Pacifico, ha commentato:

"Cerchiamo continuamente di sviluppare servizi internazionali per spedire pacchi dai mercati in cui l'e-commerce è fiorente. L'India è uno di questi mercati. Abbiamo scelto di collaborare con DTDC, il principale spedizioniere di pacchi in India, che è già un partner strategico del nostro gruppo per la distribuzione DPD (Dynamic Parcel Distribution), perché i loro servizi offrono molti vantaggi e le nostre soluzioni postali sono complementari. I venditori indiani possono usufruire ora di una gamma perfetta di servizi di consegna per gli e-commerce in tutto il mondo, in particolare per beni di basso valore ma che richiedono comunque soluzioni efficienti e tracciate: questo è esattamente il core business di Asendia ”.

Dati recenti rivelano il potenziale dell'ecommerce internazionale dall'India verso Europa, Stati Uniti, Asia e Oceania:

  • Secondo il rapporto del Ministero degli Affari Esteri, ci sono circa 31 milioni di persone di origine indiana che risiedono fuori dall'India. La domanda di beni indiani è in costante aumento
  • La maggior parte delle persone della diaspora indiana vive in mercati e-commerce molto maturi come gli Stati Uniti (stimato a 4 milioni), Regno Unito (1,4 milioni), Canada (1,2 milioni) e Australia (0,5 milioni ) - questo sottolinea il potenziale di crescita internazionale.

Ritwik Barman, direttore dello sviluppo commerciale di DTDC, ha dichiarato: "DTDC si sta evolvendo per soddisfare le esigenze ecommerce internazionali. Vogliamo rendere più facile per le aziende indiane e i seller di medie dimensioni vendere a livello internazionale e beneficiare dell'enorme potenziale al di fuori dell'India. Collaborando con Asendia possiamo ampliare la nostra gamma di soluzioni e-commerce aggiungendo un nuovo servizio postale: accedendo alla rete postale globale di Asendia, i nostri clienti potranno beneficiare di soluzioni economiche per la consegna di merci di valore contenuto in Regno Unito, Stati Uniti, Europa e molti altri paesi. È un'opportunità davvero entusiasmante per noi per accrescere il nostro raggio d'azione, con un partner internazionale che ha una forte reputazione ”.