Rapporto E-commerce B2C 2016 - Stati Uniti

01 settembre, 2016

rapporto ecommerce stati uniti

Gli Stati Uniti costituiscono uno dei mercati e-commerce più grandi e consolidati del mondo, eppure presentano ancora una gran quantità di opportunità per i rivenditori internazionali.

Secondo il nuovo rapporto di E-commerce Europe (sponsorizzato da Asendia), gli Stati Uniti, essendo uno dei più grandi Paesi anglofoni, rappresentano un mercato ideale per molte aziende.
Il 67% della popolazione americana adulta, pari a ben 173,6 milioni di persone, fa acquisti online con una spesa media procapite di quasi 3.500 dollari. L’età media della popolazione è relativamente bassa, 37,8 anni, con un 72,4% della popolazione totale al di sotto dei 55 anni. Questa demografia giovanile si riflette nell’uso dei social media da parte degli americani: il 41% della popolazione utilizza Facebook, mentre un’altra ragguardevole porzione utilizza anche Twitter e altri social network. Se ne deduce che i rivenditori dovrebbero costruirsi una presenza su queste piattaforme per riuscire a raggiungere meglio il target cui si rivolgono.
Ma se è vero che i social media costituiscono parte integrante della vita degli americani, solo il 59% degli adulti statunitensi utilizza uno smartphone; nonostante questo, l’m-commerce (l’e-commerce in mobilità) rappresenta già il 20% delle vendite totali online, un dato in rapida crescita. È importante anche considerare come gli americani adulti utilizzano i loro cellulari: il 60% del tempo trascorso facendo acquisti online è riconducibile all’uso di smartphone, ma i consumatori asseriscono di non completare i loro acquisti utilizzando il proprio telefonino per timori legati alla sicurezza e per le scomodità insite in uno schermo di piccole dimensioni.
Classificata nelle prime 10 posizioni per quanto riguarda le performance logistiche, facilità di fare impresa ed e-government, l’economia degli Stati Uniti continua a migliorare e può vantare uno degli ePIL più alti del mondo. Il rapporto di E-commerce Europe offre anche dei preziosi suggerimenti per espandersi negli Stati Uniti, ivi comprese informazioni sulla legislazione specifica del Paese e assistenza fornita da esperti tra i quali Mark Feinstein Sr, VP Business Development presso Asendia USA.

Scarica il “Rapporto E-commerce B2C 2016 – Stati Uniti” qui per scoprire tutto ciò che devi sapere per espandere la tua azienda negli Stati Uniti.