Come entrare nel mercato svizzero dell'e-commerce

03 ottobre, 2018

Entrare in qualsiasi nuovo mercato è una sfida e il mercato svizzero dell'e-commerce non è diverso. Se hai i tuoi occhi puntati sui clienti svizzeri, avrai bisogno di pazienza e della giusta preparazione per assicurarti di sfruttare l'occasione giusta per entrare nel mercato svizzero dell'e-commerce e dare al tuo brand la possibilità di crescere in Svizzera.

Perché la Svizzera?

La Svizzera ha una popolazione di oltre 8 milioni di abitanti e, per via dei potenziali consumatori di e-Commerce, ha molto appeal per le imprese straniere. Gli svizzeri godono della più alta capacità di spesa del mondo e del più alto reddito pro capite in Europa, quindi questo è un mercato potenzialmente redditizio con molto da offrire ai nuovi brand. La spesa media annua è di € 2.149 per consumatore e il mercato nel suo complesso aveva un valore di € 7,4 miliardi nel 2017. Per i brand esteri che cercano di raggiungere la Svizzera ci sono tre fattori chiave che rendono il Paese così attraente.

  1. Ai consumatori svizzeri piace acquistare da brand stranieri. La Svizzera è classificata fra le prime 3 in Europa per gli acquisti internazionali online e oltre il 60% degli acquisti online proviene da marchi stranieri
  2. La Svizzera è un paese tecnologicamente sviluppato. È facile raggiungere i consumatori in Svizzera perché la penetrazione di internet è alta. Non sorprende che i consumatori locali utilizzino regolarmente Internet per fare shopping: nove su dieci del 95% della popolazione che utilizza regolarmente Internet ha effettuato un acquisto online almeno una volta.
  3. Le reti logistiche sono mature. Per gli e-Commerce che desiderano effettuare spedizioni in Svizzera, il Paese dispone di una rete logistica matura e consolidata, aperta alle importazioni dall'estero. Le aliquote IVA sono basse e vi sono eccezioni ai dazi doganali che possono essere utilizzate per garantire che i costi non aumentino (ad esempio, i dazi inferiori a 5 franchi non vengono addebitati dall'autorità doganale).

Come entrare con successo nel mercato e-commerce svizzero

  • La fiducia è una componente fondamentale per i consumatori svizzeri. I brand che entrano con successo nel mercato svizzero eccellono nel creare fiducia, dalla spedizione affidabile fino a una presenza sul web coinvolgente e prezzi corretti.
  • È importante tenere a mente le preferenze di pagamento locali. Sorprendentemente, il pagamento tramite fattura è ancora una preferenza comune per i consumatori in Svizzera. Mentre le carte di credito e PayPal stanno crescendo in popolarità, i venditori che vogliono avere successo qui dovranno anche tenere a mente la necessità di essere in grado di offrire una gamma flessibile di opzioni di pagamento.
  • L'e-commerce mobile è in aumento. Nel 2014, solo il 15% delle vendite online proveniva dall'e-commerce mobile. Tuttavia, questa cifra è quasi raddoppiata un anno dopo e un recente rapporto ha rilevato che oltre la metà dei venditori online ha registrato tra il 10% e il 30% delle vendite provenienti dagli smartphone. Quindi, i brand che cercano di avere successo devono adattarsi alla tendenza per l'e-Commerce mobile, dai siti Web ottimizzati ai pagamenti mobili.
  • I consumatori svizzeri apprezzano la trasparenza. Se offri prodotti a clienti locali, dovrai essere trasparente riguardo al prezzo, dal costo della merce alla consegna. Ciò potrebbe richiedere la traduzione di pagine Web in lingue locali, come il francese e il tedesco.
  • L'importanza dei resi. I consumatori svizzeri non hanno un diritto di reso per legge, ma molti ora se lo aspettano come conseguenza dell’acquisto da brand esteri che lo offrono di default. I resi possono essere difficili da gestire se i tassi di restituzione sono elevati - settori come la moda possono vedere tassi di reso fino al 40%. Anche se sicuramente i clienti svizzeri lo apprezzeranno, di certo non si aspettano la possibilità di reso gratuito, quindi una politica di reso chiara e facile da leggere è una necessità.
  • Una logistica forte aiuterà o distruggerà il tuo brand. Ci sono ulteriori problemi per i consumatori svizzeri, compresi la distanza di spedizione, i dazi doganali locali e l'autorizzazione. Pertanto, è fondamentale lavorare con un fornitore logistico esperto in grado di offrire una gamma di servizi e soluzioni di sdoganamento.

È sempre utile essere preparati quando si guarda a un nuovo mercato: se sei interessato a entrare nell'e-commerce svizzero, assicurati di dedicare del tempo a conoscere prima i tuoi clienti e l'ambiente locale.