I 12 trend più importanti del 2019 per gli ecommerce internazionali: parte 1

05 giugno, 2019
19_18_GLOBAL_Blog_Ecommerce_Trends_1_women_shopping_online.jpeg

L'ecommerce sta cambiando rapidamente, guidato da nuove tecnologie, comportamenti diversi dei consumatori e aspettative più elevate.

Noi di Asendia siamo consapevoli del fatto che, affinché gli ecommerce possano sopravvivere nel mercato ultra-competitivo di oggi, questi devono migliorare costantemente l'esperienza di acquisto online offerta ai propri clienti. Ecco perché ci sforziamo di rimanere al passo con le tendenze del commercio elettronico internazionale, aiutando i marchi di tutto il mondo a prendere parte alla crescita globale.

Per guidarti verso un maggiore successo commerciale, presenteremo le 12 tendenze più importanti per i venditori internazionali di oggi. In questa prima parte esploriamo il mobile commerce, la tecnologia AI e AR e la gestione dei resi.

  • Il mobile commerce dominerà l'e-commerce

    È ampiamente riconosciuto che il commercio mobile sia una naturale progressione del commercio elettronico. Il rapido aumento del mobile commerce è impossibile da ignorare: quest'anno si prevede che le vendite al dettaglio di smartphone rappresenteranno oltre un terzo di tutte le vendite ecommerce negli Stati Uniti, mentre si prevede che il mercato dei pagamenti mobile raggiungerà i $ 4,574 miliardi entro il 2023. Le fonti non possono prevedere quando di preciso il mobile commerce supererà l'e-commerce, ma l'aspettativa universale è che accada e presto.

    Se si considerano i suoi vantaggi, è ovvio perché il mobile commerce abbia dimostrato una crescita inarrestabile: maggiore praticità, acquisti più rapidi, un'esperienza per il cliente più curata. Con le app per lo shopping c'è anche la possibilità di ricevere notifiche push e contenuti personalizzati, mentre i venditori possono beneficiare di riduzioni di costi raggiungendo il loro target di riferimento rapidamente. È chiaro che il mobile commerce è una scelta di vita: i consumatori vogliono semplicemente acquistare ciò che vogliono, quando vogliono, attraverso la comodità di un dispositivo portatile. Quindi non perdere opportunità di vendita: prepara la tua azienda per il commercio elettronico e ottimizza il tuo negozio online per dispositivi mobili.

    Suggerimenti per rimanere al passo:

    Pensa mobile! I clienti di oggi hanno standard sempre più elevati e meno pazienza, quindi è fondamentale che il tuo sito Web funzioni bene sui dispositivi mobili. In caso contrario, aspettati che gli utenti scappino dal tuo e-commerce. Prendi in considerazione l'idea di investire in un'app di vendita al dettaglio e di introdurre funzionalità che rendono l'esperienza utente più nitida, come il checkout con un solo tocco.
  • AI & AR

    I progressi con l'intelligenza artificiale (AI) e con la realtà aumentata (AR) hanno toccato quasi tutti i settori, promettendo di rivoluzionare la nostra quotidianità. Nell'e-commerce, molte aziende leader stanno già raccogliendo i benefici dell'apprendimento automatico: il 72% afferma che sarà "fondamentale" nel futuro della vendita online.

    L'intelligenza artificiale, l'ingegneria per far eseguire alle macchine attività simili a quelle dell'uomo attraverso l'esperienza, è già utilizzata da molti e-tailer per comprendere meglio i loro clienti, generare nuovi contatti e fornire un'esperienza cliente migliorata. La ricerca incentrata sui clienti basata sull'intelligenza artificiale è ormai diffusa: l'AI "conosce" i clienti attraverso l'interazione e offre consigli intelligenti e personalizzati.

    Con la realtà aumentata, quella in cui le informazioni generate al computer si sovrappongono al mondo che vediamo, i venditori online hanno cercato di portare l'esperienza di acquisto negli ambienti domestici dei clienti in modo che possano provare, in senso virtuale, gli articoli che stanno considerando di acquistare. La realtà aumentata viene sempre più adottata per aumentare le opportunità di vendita, upselling e cross-selling, soprattutto nel settore arredo e fashion. Coloro che la considerano fantascienza dovrebbero capire quanto questa tecnologia diventerà important: entro il 2020, si prevede che ci saranno 1 miliardo di utenti che useranno la realtà aumentata.

    I venditori online che non hanno familiarità con questa tecnologia dovrebbero iniziare a studiare l'AI e la realtà aumentata e come queste potrebbero essere utilizzate nelle loro attività. Possono essere implementate in più aree di un'attività, dal data mining e dal supporto clienti alla gestione dell'inventario e automazione del magazzino. Raggiungi nuovi clienti con questa tecnologia, incoraggiali a tornare al tuo sito e proteggi il tuo brand in futuro.

    Suggerimenti per rimanere al passo:

    Prenditi del tempo per familiarizzare e capire come l'AI e l'AR possono migliorare il tuo e-commerce, accedi a workshop e corsi online. Individua i problemi che vorresti risolvere con l'AI e pensa a come migliorare l'esperienza del servizio clienti con le nuove tecnologie. I chatbot, ad esempio, sono semplici da configurare e possono fornire informazioni essenziali al tuo team di vendita.
  • Migliore gestione dei resi

    Le aziende iniziano a rendersi conto del fatto che un'eccellente gestione dei resi porta a una maggiore soddisfazione del cliente e, a sua volta, a maggiori profitti. Il 96% dei consumatori ha dichiarato che farebbe nuovamente acquisti in seguito a un'esperienza di acquisto positiva su un e-commerce. Solo negli Stati Uniti, è stato stimato che i resi costeranno 550 miliardi di dollari entro il 2020.

    Ma qual è la ragione di tutti questi resi? La verità è che i resi sono la normalità per gli acquirenti online di oggi. Sono una parte fondamentale di un'esperienza di e-commerce. Molti clienti acquistano già sapendo che restituiranno alcuni o tutti i loro articoli, soprattutto se il negozio online non è dotato della tecnologia AR per consentire agli acquirenti di provare virtualmente i prodotti prima di acquistarli. Il modo in cui gestisci i resi può fare la differenza, stupire i tuoi clienti e farti guardagnare di più.

    Poiché i resi sono parte integrante dello shopping online, gli e-commerce dovrebbero gestirli con la stessa cura delle altre fasi di checkout. Ciò significa ottimizzare i resi per far risparmiare tempo e fatica agli acquirenti; i consumatori si aspettano un processo senza intoppi, con policies chiare e trasparenti. Hanno anche bisogno di una comunicazione che garantisca loro che le merci restituite sono in buone mani e che arriverà presto il rimborso.

    Suggerimenti per rimanere al passo:

    La maggior parte degli e-commerce in fase di crescita non è strutturata per gestire i resi online. Per evitare il labirinto della logistica inversa e tutto lo stress che ne consegue - maggiore forza lavoro, maggiore spazio di magazzino, nuovi reparti - prendi in considerazione l'outsourcing del processo di reso con uno spedizioniere internazionale affermato.

Asendia può gestire i tuoi resi, semplificando le tue operazioni con soluzioni progettate per rispondere alle esigenze specifiche della tua azienda. Con l'accesso a una potente rete internazionale, possiamo semplificare la logistica, ridurre i costi e, soprattutto, rendere felici i tuoi clienti. Possiamo anche aiutarti a costruire una politica di reso globale, guidandoti attraverso aspetti come lo stile della comunicazione, termini di reso e aspettative dei clienti.

Se desideri sapere come Asendia può aiutarti nella gestione dei resi internazionali, contattaci.